mercoledì 1 dicembre 2010

Cartucce per stampanti: con Eco Store e Legambiente anche esaurite hanno un valore

Notizia "green" che pubblico volentieri:

Le cartucce per stampanti esauste, che non possono più essere ricaricate, valgono ancora!
Presso i punti vendita Eco Store, catena italiana di negozi in franchising di cartucce per stampanti rigenerate e compatibili, toner rigenerati e carta per stampanti, le cartucce per stampanti esaurite possono infatti essere smaltite negli Eco Point.

Gli Eco Point sono veri e propri centri di raccolta presso il quale portare e smaltire le cartucce per stampanti vuote. Sono facilmente identificabili grazie al pannello con il logo di Legambiente all’interno dei negozi di cartucce per stampanti Eco Store.

Conferendo le cartucce negli Eco Point, oltre alla soddisfazione di
dare valore alle cartucce per stampanti vuote e evitare che vengano disperse nell’ambiente, si viene anche premiati:

  • Per le cartucce per stampanti ink-jet rigenerabili con 1 euro.
  • Per le cartucce per stampanti non rigenerabili con una salvietta per il monitor del PC.
L’iniziativa è sviluppata in collaborazione con Legambiente.
Il rapporto con Legambiente nasce nel 2005 con la sponsorizzazione dell’edizione italiana di Clean Up the World, “Puliamo il mondo”. Da allora l’associazione sponsorizza Eco Store nei progetti legati alla sostenibilità ambientale, alla volontà di produrre meno rifiuti possibile e di smaltirne correttamente il più possibile.
Eco Store, da sempre attenta al processo di rigenerazione delle cartucce per stampanti esauste, mette in campo ogni anno, nuove azioni volte al riuso e al corretto smaltimento dei vuoti.
Nei negozi Eco Store, infatti, i clienti hanno diverse possibilità per dare valore alle cartucce vuote e evitare che vengano disperse nell’ambiente.
Maggiori informazioni su www.ecostore.it.

2 commenti:

  1. Ho deciso di segnalare questo progetto per la rilevanza che ha in termini di open source: nel file stampante a getto d’inchiostro DIY trovate il dettaglio del lavoro, che potete consultare ed eventualmente aggiornare, comunicando direttamente con gli autori.

    RispondiElimina
  2. Grazie della segnalazione Ionela!

    RispondiElimina

Dì la tua

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...